Philips SHD8600/10

In questa pagina analizziamo le cuffie wireless Philips SHD8600/10, la nostra priorità è quella di capire se il prodotto in questione ha delle determinate caratteristiche per noi molto importanti. Queste sono ovviamente la comodità e l’integrità per quanto riguarda il design, una buona autonomia e dei dati tecnici rilevanti, ovviamente non può mancare la prova pratica. Se non avete abbastanza tempo vi consigliamo di passare direttamente al paragrafo “Conclusioni” dove troverete la recensione delle cuffie wireless Philips SHD8600/10 sintetizzata per voi. 

181 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 135,90 €
181 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 135,90 €

Una base perfetta

La prima cosa che ci ha colpito di questo prodotto è la dock-station, basta guardare la foto che vi abbiamo incluso nella pagina per capire la sua utilità. Le cuffie wireless Philips SHD8600/10 entrano perfettamente nella base e ci stanno in modo stabile, certamente il diametro occupa un certo spazio ma se per voi non è un problema e sicuramente un ottimo vantaggio. Passiamo ora alla descrizione delle Philips SHD8600/10, l’integrità è davvero buona, sia per quanto riguarda il materiale esterno che il rivestimento dei padiglioni, morbidi e con una aderenza completa sulle orecchie. Il peso è molto leggero, un’altra nota si una sinfonia cominciata molto bene …

Pareri contrastanti

Avevamo lasciato la descrizione del design con un ottimo voto da parte nostra, va detto però che abbiamo trovato alcuni commenti negativi al riguardo, dicendo che la struttura in plastica è troppo rigida, la cosa è abbastanza opinabile ma senza dubbio un rivestimento morbido anche i quella zona avrebbe eliminato questo “problema”. Questo sistema è utilizzato da molti modelli dal costo elevato, va detto però che le cuffie wireless Philips SHD8600/10 sono un modello di fascia media. Le stesse contraddizioni le abbiamo trovate anche quando si parla dell’audio, la nostra esperienza è positiva ascoltando la musica e meno entusiasmante quando le abbiamo provate con la tv, spesso altri elettrodomestici simili possono interferire. I commenti esterni invece alternavano giudizi positivi ad altri meno incoraggianti, ma va detto che molto dipende dal tipo di audio si sta ascoltando e quindi il risultato non dipende dalle Philips SHD8600/10. 

Dati tecnici convincenti

I dati tecnici dimostrano infatti che le Philips SHD8600/10 hanno ottimi parametri, soprattutto in relazione alla loro fascia di appartenenza. Prima di guardarli da vicino però dobbiamo ammettere che ci aspettavamo qualcosa in più dal volume, ci è sembrato perdere qualcosa, e dall’autonomia di sole 12 ore. Ad ogni modo come anticipato guardiamo le caratteristiche etniche più importanti. La frequenza della cuffia è di 18 – 21000 Hz, buono anche se non basta di certo per entrare nella finale olimpica. Molto meglio l’impedenza con 32 Ohm e le 110 dB di sensibilità, ottimi parametri! La ricezione è buona anche siamo in movimento, fra tanti commenti sono pochissimi quelli che hanno affermato il contrario, ma qualcuno lamenta che la spia della ricarica è difettosa ovvero mantiene sempre lo stesso colore … 

Conclusioni

Le cuffie wireless 18 – 21000 Hz Philips SHD8600/10 sono un prodotto di fascia media con dei dati tecnici davvero ottimi. Dalla teoria alla pratica però una sottile differenza c’è sempre, la nostra esperienza è stata comunque positiva ma abbiamo avuto dei sospetti sul volume, soprattutto ascoltando la tv la ricezione ha toni troppo bassi. Il design è buono, solide e compatte ci hanno convinto in pieno soprattutto per i padiglioni, comodi e perfettamente aderenti. Abbiamo letto però molti commenti che descrivono la parte superiore troppo rigida, alcuni modelli in effetti utilizzano un rivestimento morbido anche in quella zona che qui non troviamo. In generale però l’audio è buono, parliamo prettamente di qualità, ovviamente molto dipende da “cosa” si ascolta. I post sono perlopiù positivi, qualcuno scrive che il led di ricarica non funziona bene ma noi e la  maggior parte dei commenti letti non hanno avuto la stessa infelice esperienza. Quello che non ci ha entusiasmato è l’autonomia delle batterie, parliamo di circa 12 ore e siamo ben lontani dai tempi dei modelli superiori. Sicuramente le Philips SHD8600/10 sono un modello che vale la pena di acquistare, questo soprattutto in relazione al costo, un ulteriore consiglio poi è quello di cercarle online dove i prezzi sono davvero vantaggiosi rispetto ai normali negozi. 

181 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 135,90 €
181 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 135,90 €

Vantaggi

  • Buon audio
  • Padiglioni comodi
  • Resistenti
  • Buona ricezione
  • Ottima base

Svantaggi

  • Volume basso
  • Autonomia sufficiente
  • Rigide sulla parte superiore

Scheda tecnica delle Philips SHD8600/10

  • Frequenza cuffia 18 – 21000 Hz
  • Sensibilità cuffia 110 dBi
  • Impedenza 32 Ohm
  • THD, distorsione armonica totale 0.5 %
  • Rapporto segnale/rumore (SNR) 85 dBi
  • Range wireless 100 m
  • Range di frequenza 2.4 – 2.48 GHz
  • Dimensioni (LxPxA) 125 x 112 x 230 mm
  • Peso 0.204 kg
  • Spegnimento automatico: sì
  • Funzioni base: Indicatore LED
  • Spia di batteria scarica: sì
  • Indicatore di carica della batteria: sì
  • Tempo di funzionamento: +/- 12 ore

Foto in alta risoluzione delle Philips SHD8600/10

Qui troverete la foto in alta risoluzione delle Philips SHD8600/10.

Libretto istruzioni delle Philips SHD8600/10

Qui troverete il libretto d’istruzioni delle Philips SHD8600/10.

15 commenti su “Philips SHD8600/10

  1. ho comprato un anno fa le cuffie SHD8600 ma già dopo alcuni mesi la pelle che ricopre la cuffia si è cominciata a sgretolare ed attaccarsi al viso. Le ho portate in assistenza anche perchè non funzionava il carica batteria e mi hanno detto che non era in garanzia. Pensavo che dopo aver comprato un prodotto non di poco costo (Euro 109,99) il materiale sarebbe stato più resistente e che sarebbe durato un pò più a lungo mentre un altro problema è l’audio che non è molto forte.

    1. Ciao Salvatore,

      Ci dispiace, probabilmente sei stato sfortunato … le Philips SHD8600/10 in relazione al prezzo sono un ottimo modello, come spesso accade però non tutti escono perfettamente (tra migliaia di modelli prodotti può starci che qualcuno non sia uscito a perfezione). Se cerchi alta qualità però dovresti puntare più in alto, guarda al esempio le Sennhesier HDR 180 per le classiche wireless o le Beats By Dr. Dre Wireless per le Bluetooth (materiali decisivamente superiori 🙂 ).

      Ciao,

      Il Team di Cuffiewireless.it

      1. è facile dire che uno su mille non ce la fa però chi spende dei soldi per comprare un prodotto vorrebbe che almeno questo prodotto funzioni. Questo però non vuole dire che non vi capisco ma provatevi a mettervi nei miei panni cosa ne avreste pensato? L’ho portata in garanzia perchè non ricaricava più le batterie e mi hanno scritto che bisogna utilizzare batterie idonee io ho messo le batterie duracell AAA/HR03/DC2400-NiMH/1,2V/1000mAh e non le ricarica. Quale tipo di batterie devo mettere? buona giornata e a risentirvi.

        1. Ciao Salvatore,

          Se ti hanno risposto così capiamo bene il tuo rammarico, dovresti a questo punto chiedere direttamente alla Philips quali batterie servono … secondo noi ogni tipo di batteria ricaricabile (purchè della stessa tipologia)* dovrebbero andar bene.

          *Il manuale istruzioni recita: “Utilizzare solo batterie ricaricabili Philips NiMH con base in metallo”, ma anche “Le cuffie possono essere utilizzate anche con batterie alcaline AAA” … c’è poca chiarezza in effetti.

          Ciao,

          Il Team di Cuffiewireless.it

  2. Rispondo ai quesiti di coloro che hanno problemi di ricarica con le batterie Ni-Mh non Philips fatto salvo che non mi assumo responsabilità alcuna per le indicazioni da me pubblicate. Venendo a noi comunico la mia esperienza quale utente di ottime seppur “arcaiche” cuffie wireless Philips modello SBC HC 8445; dovendo cambiare i suddetti accumulatori ed essendo di impossibile reperibilità nella mia zona mi ero trovato a dover combattere per far funzionare quelli di altre marche,sempre di tipo Ni-Mh,senza tuttavia arrivare a risultati apprezzabili. In ciò mi venne in aiuto il mio spirito di osservazione che notò come dentro l’alloggiamento delle batterie,presso la molletta del polo negativo, vi fossero una sorta di puntali i quali avevano l’ovvia funzione di far contatto contro il lato nferiore laterale delle batterie. In seguito a ciò tolsi circa un centimetro del rivestimento isolante inferiore delle batterie non-Philips e le rimisi a posto. Infilai lo spinotto di ricarica e il relativo led si accese indicando che le batterie stavano accumulando elettricità. Da allora non ho più avuto problemi ad usare modelli Ni-Mh di altre marche. Distinti Saluti

    1. @Attilio
      Ciao , stesso problema con le batterie esauste delle cuffie Philips SBC HC 8445. Problema risolto con il tuo suggerimento
      Mitico
      Grazie

  3. Salve, desideravo un consiglio sulla scelta di 2 cuffie: la Philips shd8600 o la sennheiser rs 120. Entrambre credo siamo di fascia media e considerando che le userei per la tv per circa 2-3 ore al giorno, non ho pretese particolari tranne che fruscio meno fastidioso possibile e un’ottima audio.
    Grazie

  4. Salve, che voi sappiate esiste come parte di ricambio delle cuffie SHD8600/10 il padiglione delle cuffie la cui pelle è completamente sgretolata?
    Grazie!

    1. Ciao Alberto,

      ti consigliamo di contattare direttamente la Philips, quel tipo di ricambi non si trovano facilmente.

      Ciao,

      Il Team di Cuffiewireless.it

  5. Buongiorno,
    le ho ricevute ieri da amazon. Nonostante tenute in carica tutta la note, le cuffie non si accendono e la base non emette la luce blu. Il tastino power delle cuffie sembra che non abbia la molla per l’accensione. Non so se sbaglio qualcosa nei collegamenti ma non penso

  6. Tempo fa esaminai il prodotto in esame in un negozio Euronics e l’addetto alla vendita disse che la cuffia era dotata anche di un potenziometro per la regolazione del volume delle sole frequenze acute.
    Vorrei sapere se ciò sia esatto o se caratterizzi – eventualmente – altro analogo Vostro prodotto.
    Grazie
    Pietro

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Philips SHD8600/10?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *